profile image

Domotica e Smart Home

Controlla la tua Smart Home con la Smart Plug Sonoff S20 Wi-fi per gestire le tue prese elettriche. E avrai sempre la situazione sotto controllo. Installazione immediata: inserisci semplicemente la Sonoff S20 in una presa di corrente e collegale un dispositivo elettronico a tua scelta. Una volta connessa al Wi-Fi della tua Smart Home potrai controllare il suo stato in ogni momento. Gestisci le Sonoff S20 anche da remoto tramite l'App gratuita disponibile per Android e iOS. Hai dimenticato il climatizzatore acceso o vuoi accenderlo prima del tuo ritorno? Puoi farlo con un semplice tap. Possibilità di inserimento di Timer e scene: personalizza la tua Smart Home in base alle tue esigenze, creando programmazioni cucite su misura per te. Disponibile il supporto agli assistenti vocali Google Home e Amazon Alexa. Controlla tutte le tue prese con un semplice e rapido comando vocale.

Categoria: Domotica e smart home

Tutte le novità e consigli utili per installare un sistema di casa domotica e mart home. Articoli, guide all' acquisto e aggiornamenti riguardanti tutto l’universo della casa connessa. Impianto domotica: Scegli l’assistente vocale che fa al caso tuo tra i vari disponibili sul mercato. Connettilo con i tuoi smart devices per controllare e gestire il tuo ambiente domestico direttamente dallo smartphone. Connetti la tua casa: Scopri come gestire in maniera ottimale luce, temperatura, sicurezza e risparmiare sulle tue bollette. Rendi la tua casa connessa per risparmiare tempo ed energia. Comoda e funzionale: Con la smart home, potrai controllare gli apparecchi elettrici grazie al wifi, semplicemente con un semplice tocco del dito ed in totale sicurezza. Elimina ogni spreco di energia, gestendo separatamente gli ambienti a seconda delle tue necessità. Scegli i migliori prodotti connessi: Ti guideremo nella scelta dei migliori prodotti e brand per la casa intelligente: termostati smart, telecamere di sicurezza, piccoli elettrodomestici e tanto altro ancora!

 

Ricondizionato DOMOTICA

Differenza tra domotica e smart home
Si intende per domotica (oppure  home automation ) un sistema che permette l'utilizzo di tecnologie nel gestire la propria casa, attraverso prodotti informatici che controllano impianti elettrici, elettrodomestici e tutti gli apparecchi in funzione, trasferendo il concetto di automazione all'interno del luogo a cui si è affezionati di più: la propria abitazione (ma anche ufficio). Quando, invece, si parla di smart home, si intende la concezione di una casa sempre connessa, come se fosse intelligente e, in un certo senso, dotata di una propria vita. Infatti, la smart home è una casa in cui tutto è automatico e controllabile da remoto, solitamente via internet. L'home automation, infatti, è inserito nel concetto di  Internet of Things  (Internet delle Cose), ossia l'utilizzo della connessione web per avere un aumento della qualità della vita, grazie ad apparecchi sempre connessi tra loro. Secondo questo principio, Internet è considerato un valido sostegno per migliorare le azioni quotidiane, facilitandole. In un'epoca in cui si inventano smartphone, tablet e pc in grado di compiere operazioni sempre più complesse e un tempo impensabili, il concetto di domotica appare ancora un pochino strano e inconcepibile, con il timore di una disumanizzazione della vita.



La crescita della casa domotica
Questo fa capire che la smart home piace sempre di più agli americani e che la tendenza all'aumento di impianti di domotica tenderà ad essere più forte nonché a diffondersi a livello internazionale. Anche l'Italia sta mostrando propensione verso l'home automation e lo conferma Assodomotica, che afferma la presenza di un trend del 30%, per quanto riguarda la progressiva crescita della domotica nel nostro Paese. In generale, è utilizzata in case nuove o che hanno subito una totale ristrutturazione, a partire, ovviamente, dagli impianti elettrici, che non possono non essere ammodernati. Infatti, sono sempre di più i costruttori edili che ricorrono a un impianto di domotica nella realizzazione di nuove abitazioni, un po' perché interessati a nuove tecnologie (sempre più accattivanti) e un po' perché permettono l'aumento del valore degli immobili e li rendono più competitivi e appetibili sul mercato.


Perché installare un impianto domotico
Istallare un impianto di domotica offre molti benefici, a partire dalle comodità. Pesanti serrande automatizzate , ad esempio, saranno più facili da sollevare rispetto a quelle tradizionali e, in generale, godere del comfort di una smart home, quando si rincasa dopo una giornata di lavoro o dopo impegni stressanti, rende la vita molto più rilassante. Un altro beneficio è la già citata sicurezza: avere un sistema di videocontrollo e allarme all'avanguardia, gestito anche da remoto, permette una totale inviolabilità della propria abitazione (o ufficio). Da non sottovalutare il risparmio energetico , in tempi in cui si è molto attenti al rispetto ambientale. Ciò che permette, infatti, continua attenzione e ricerche nel campo della domotica è la presenza della norma sulla certificazione energetica (valida per tutte le abitazioni), la EN15232, che stabilisce una classificazione circa il risparmio energetico, in base al quale devono essere istallati gli impianti di automazione negli edifici. Quando si parla di Classe A,B,C,D,E,F,G significa che vi è una scala per cui esiste o meno il risparmio energetico e su quella classificazione si va a intervenire, quando si installa un impianto di home automation. Per fare un esempio pratico di quanta energia si possa risparmiare, grazie alla domotica, si possono connettere tra loro termostati elettronici in grado di comunicare tra loro ed è possibile avere delle funzionalità in aggiunta, grazie a una gestione flessibile della temperatura, in base alla presenza delle persone negli ambienti o ai fenomeni atmosferici.



La domotica per controllare la casa
Dotarsi di un impianto di domotica significa avere qualcosa in grado di controllare tutti gli apparecchi elettronici e gli elettrodomestici. I sistemi domotici sono, infatti, molto semplici da usare e la ricerca sta permettendo la creazione di prodotti sempre più alla portata di tutti (del bambino o dell'adulto, senza trascurare l'anziano che può trarne diversi vantaggi), dato che è possibile comandare impianti elettrici, di riscaldamento, condizionatori d'aria, allarme, telecamere di videosorveglianze e videocitofono della propria casa o ufficio, attraverso un semplice click, grazie a internet o al telefono. È possibile, insomma, controllare la propria casa e programmare tutte le sue funzioni anche attraverso smartphone, tablet, pc (persino lontano da casa, attraverso l'attivazione di account) e qualsiasi apparecchio che possa connettersi a Internet, utilizzando applicazioni che, col tempo, tenderanno a essere sempre più semplici da usare.


Quanto costa un impianto domotico
Attualmente, i costi per l'installazione di sistemi di domotica sono oscillanti e che, per una casa da 100 mq, si possono arrivare a spendere quasi diecimila euro (più che il rifacimento elettrico, a far salire il prezzo sono i vari dispositivi domotici), ma esistono anche pacchetti che comprendono alcuni prodotti per ambienti automatizzati con prezzi decisamente più contenuti, come, ad esempio, dei termostati multizona, che hanno un prezzo che supera di poco i seicento euro. Come tutti gli elementi di tecnologia, che, inizialmente, avevano costi proibitivi, anche gli impianti di domotica, col tempo, saranno sempre più accessibili e usati quotidianamente, come è stato per pc, telefonini, smartphone e tablet, perché il progresso va avanti e la tecnologia non si arresta. L'importante è che essa si sviluppi sempre per migliorare la vita di ogni uomo, nel rispetto dell'ambiente in cui vive e lo circonda.
Tra qualche anno si potranno installare impianti di domotica fai da te ma per il momento si consiglia di  affidarsi a professionisti del settore  per evitare rischi, problemi e malfunzionamenti. La sicurezza soprattutto in casa deve essere la prima cosa da considerare a maggior ragione in presenza di bambini e anziani. In questi ultimi tempi ci stiamo sempre più avvicinando a quello che fino ad alcuni decenni fa sembrava pura fantascienza e cioè vivere in un’abitazione altamente tecnologica, da poter gestire con un piccolo dispositivo e magari anche quando siamo fuori a lavoro. Insomma, una casa del futuro che tuttavia è già quasi del presente sotto diversi aspetti. Il tutto grazie alla tecnologia che ha fatto passi da gigante, sotto forma di computer ed internet. In una parola, la domotica per le case e i condomini, attraverso cui controllare e gestire i loro diversi impianti. In particolare si potrà amministrare attraverso un semplice smartphone i sistemi di riscaldamento, di sicurezza e di illuminazione di un’abitazione, controllarne ed anche programmarne gli elettrodomestici ed in generale i vari ambienti. Ma come si può progettare una smart house e quindi come dotarla di un sistema domotico che consenta di gestirla attraverso un cellulare o un tablet? Proviamo a fornire qualche consiglio o indicazione a questo proposito.

contatti

Indirizzo

Via G. Mameli n 20 - 95039 Trecastagni, CT Italia

Contatti

+39 095 7928160

EMAIL

info@lombardoshop.it

Lombardo Shop , tutti | DOMOTICA DOMOTICA CASA - Occasioni e Domotica rigenerate. | Domotica Italia per DOMOTICA | Vendiamo DOMOTICA Ricondizionati Rigenerati
Lombardo Shop, tutti | Vendiamo DOMOTICA Usati Domotica | Smart Home | Domotica e Home | La domotica e i prodotti. | DOMOTICA Ricondizionati | DOMOTICA Rigenerati ricondizionati | DOMOTICA Usati | Vendita DOMOTICA .